Seleziona una pagina

• C’è una questione grande come una casa che riguarda l’inquinamento dell’aria e dell’acqua, che espone tutti noi al rischio di malattie
• C’è una questione, enorme, che riguarda il ciclo dei rifiuti, nemesi di un modello di sviluppo fondato sui consumi
• C’è una questione legata alla produzione e al consumo di energia, una questione legata al nostro modo di abitare il pianeta, una questione legata alla deforestazione e alla scomparsa di specie animali
• C’è una questione legata alla marea di plastica che stiamo riversando negli oceani
• C’è una questione legata all’Agricoltura e all’allevamento intensivo, le stalle senza terra stanno inaridendo intere zone dove un tempo i terreni erano fertili
• C’è una questione enorme legata alle migrazioni di chi fugge da siccità, carestie, desertificazioni
GLI UOMINI FUGGONO E I BAMBINI LOTTANO!
L’esempio si chiama Greta Thunberg, 16 anni che da tempo lotta per un ambiente pulito
DIAMOCI UNA MOSSA
È tempo che la politica si assuma le sue responsabilità e cominci seriamente a dare risposte
CHE NESSUNO TOCCHI
ARIA – ACQUA – TERRA – SOLE
Ogni giorno, nei luoghi di preghiera e di lavoro e soprattutto in tutte le scuole d’Italia,
dell’Unione Europea e nel resto del mondo senza nessun tempo prestabilito, per un minuto continuativamente, raggiunga l’udito di tutti, il suono della

CAMPANELLA PER LA VITA
Senza attendere la “grazia dei grandi” che da anni non trovano un punto di convergenza, ognuno di noi
facendo la propria parte, può contenere sprechi e consumi, beni cardini della nostra presenza sul Pianeta.
Il semplice immaginare che ogni persona per un minuto al giorno, al suono della campanella, venga
indotta a riflettere sui guasti che procura alla natura, senza costi né rinunce, è il rimedio migliore.

A.M.I.Co.
Associati in Movimento – Iniziativa Comune
E-mail: amicoinmovimento@gmail.com